giovedì 22 luglio 2010

UN CENTRO FEDERALE A CERNUSCO

Questa mattina sono state poste firme importanti che fanno di Cernusco il Centro Federale Nazionale della Federazione Hockey su prato.

Cosa è successo in concreto?
Dopo una trattativa di quasi due anni, le due Associazioni Sportive di Hockey su prato della nostra città - per conto della Fderazione Nazionale e con il supporto fondamentale dell'Amministrazione Comunale, vera regista dell'operazione - prendono in gestione la parte del centro sportivo di via Boccaccio che riguarda il campo di hockey e i campi di calcetto, succedendo ad altro operatore privato.

E' un punto d'arrivo?
No, è un puto di partenza. La volontà della Federazione è quella di investire su Cernusco come centro federale nazionale dove convogliare i ritiri delle nazionali, le manifastazioni europee organizzate in italia, la formazione. Con investimenti per ammodernare e ampliare il centro.

Quali sono gli aspetti positivi per Cernusco?
Dal mio punto di vista vedo:
- immagine;
- presa di responsabilità delle nostre associazioni locali nella gestione;
- valorizzazione di un movimento sportivo dell'hockey cernuschese di alto livello (6 titoli nazionali, 3 titoli europei);
- ottimizzazione utilizzo strutture;
- collaborazione in progetti di formazione sportiva;
- contaminazione nella vitalità sportiva della città;
- indotto commerciale per il nostro territorio;
- opportunità di sviluppo di progetti marketing comuni.

Cernusco: la città dello sport, dove lo sport è di casa

2 commenti:

claudio ha detto...

Primo successo da Assessore, anche se dobbiamo ringraziare tutti coloro che da due anni ci hanno lavorato, Roberto Villa in testa.

ERMANNO ZACCHETTI ha detto...

Roberto Villa x l'hockey. Maurizio Magistelli e Eygenio x l'Amministrazione. Io sono solo entrato nella foto.